Riconoscete il modo in cui gli altri pensano e agiscono e scoprite come usarlo al meglio.

Vi aiutiamo a capire il profilo individuale delle persone

Non importa il settore:
Tutti noi, come persone, siamo in grado di mettere in moto, sviluppare e assicurare il successo. I più adatti sono coloro che sanno valutare gli altri e che conoscono bene se stessi, perché hanno capito come impiegare al meglio la “persona” come risorsa preziosa.


RMP sta per

Reflect – riflettere se stessi e conoscersi veramente.
Match – sapersi adattare agli altri.
Perform – agire in base alle motivazioni personali che portano all’azione e al rendimento e avere successo. 

Accelerare il successo, consolidarlo e soprattutto far sì che sia fondato sui valori: questo è il nostro campo d’azione. La nostra missione è aiutarvi ad impiegare le risorse umane in modo ottimale e vincente. Siamo creatori di successo perché vi aiutiamo a

  • conoscere gli altri e voi stessi.
  • adattarvi alle altre persone.
  • sfruttare le vostre motivazioni intrinseche al rendimento e quelle altrui.
  • prendere decisioni in modo autonomo.
  • vivere e utilizzare l’individualità.
  • apprezzare la diversità.
  • scoprire potenziali nascosti.
  • conoscere e comprendere gli stimoli interiori.

Siamo in grado di ridurre le distanze tra l’intenzione e il risultato, grazie al raggiungimento di un adattamento ottimale, soprattutto nelle seguenti aree:

  • Performance
  • Apprendimento
  • Formazione
  • Coaching
  • Gestione
  • Supporto
  • Trasferimento del know-how
  • Gestione di progetto
  • Processi
  • Gestione del cambiamento
  • Team building

Diventate protagonisti del vostro successo!

In questo modo potrete aiutare voi stessi e gli altri a raggiungere il successo. Naturalmente senza modificare alcun processo interno.

RMP è licenziante del Reiss Motivation Profile Scoprite di più


RMP swiss: Das sind wir


Daniele Gianella

Sappiamo dare valore all’individualità delle persone e la rendiamo visibile ai vostri occhi per consentirvi di utilizzarla al meglio.

Quali vantaggi offre RMP ai suoi clienti?

RMP permette di affrontare il tema dell’individualità in modo molto trasparente e concreto. Per se stessi, ma anche per i collaboratori e tutte le persone con cui l’azienda lavora, come partner e clienti. Si tratta di capire: Chi sono? Come pensano e agiscono i miei collaboratori? I miei colleghi, il mio team, i miei soci... e come posso sfruttare questa consapevolezza? Il nostro compito è favorire questo processo.

Come lavora RMP?

Molte aziende si trovano in una fase di profondo cambiamento. Ciò significa che hanno scoperto nuovi valori, che lavorano sulla loro vision e che si rendono conto che tutti capiscono senza problemi cosa si intende per valori o vision aziendale. Quando però si osserva come questi vengono applicati, si passa da un piano collettivo al piano individuale. Quando si tratta di rispondere alla domanda: “Come posso aiutare quella persona ad attuare la nostra vision collettiva, i nostri valori aziendali o la nostra vision del brand?”, le aziende si trovano di fronte a un “black box”, ovvero a una scatola nera di cui non conoscono il funzionamento interno.

Noi di RMP affrontiamo questo tema insieme alle aziende chiedendo loro: “Questa vision o questi valori aziendali sono presenti? Se sì, come vengono vissuti? Hanno una definizione chiara? A quel punto consegniamo le impressioni personali ai nostri clienti, rendiamo trasparente il modo in cui gli altri pensano e agiscono, e indichiamo il modo in cui è possibile sfruttare queste informazioni. Con ciascuno riflettiamo sulle domande: Chi sono? Da che cosa vengo stimolato? Perché faccio certe cose? Come posso mettere in relazione la mia persona con l’azienda o con i valori aziendali?

I nostri clienti si chiedono: quanti “perché” ci sono per me stesso, il mio team o il mio gruppo dirigente? Dietro a una domanda possono esserci infinite motivazioni per uno stesso comportamento. Le esigenze possono essere molto diverse e, per esempio nel caso di un gruppo dirigente, anche gli obiettivi individuali possono essere fortemente dissimili. Così, occorre imparare che non tutti agiamo per lo stesso motivo, ma che forse desideriamo adoperarci per gli stessi valori o la stessa azienda. E noi siamo qui per questo.

Da dove nasce tutto ciò?

Dal Reiss Motivation Profile, di cui siamo partner licenziatari esclusivi dal 2004. Abbiamo iniziato a usarlo in modo molto classico nell’ambito dello sviluppo della personalità per i singoli, infatti abbiamo formato dei consulenti qualificati capaci di integrarlo nel proprio lavoro.

Oggi notiamo che soltanto pochi tra questi consulenti lavorano in grandi aziende, ovvero nei luoghi dove si potrebbero ottenere i migliori risultati. Così abbiamo avvertito la necessità di mettere queste informazioni direttamente a disposizione dei dirigenti aziendali, affinché possano lavorarci autonomamente. In passato si partecipava a corsi di formazione esterni. Oggi si preferisce ricevere impulsi dall’esterno, ma lavorare molto dall’interno per conoscersi meglio. Anche qui credo sia possibile osservare una tendenza per cui le aziende desiderano raccogliere informazioni molto personali e utilizzarle in modo autonomo. Così, noi forniamo loro quelle importanti informazioni che mancano su collaboratori, clienti o corsisti. Il nostro compito è sostenere i clienti nel modo più veloce, trasparente, semplice e diretto. Restando al loro fianco.

Perché vi siete concentrati sugli istituti di formazione e sulle aziende?

Il progetto iniziale è cresciuto. Sono ormai 10 anni che ci lavoro. Ho sempre desiderato trasmettere questo sapere agli altri e, negli istituti di formazione e nelle aziende, ci sono persone che possono fare leva laddove è possibile ottenere i migliori risultati. Quando per esempio un dirigente desidera fare qualcosa insieme ai suoi collaboratori, deve sapere come questi pensano e agiscono. Perché, quando ha questa consapevolezza, può guidarli in modo completamente diverso. In una certa misura questa è la mia vision.

Qual è la sua funzione in RMP?

Sono sia il direttore che il responsabile degli RMP Master certificati. Insieme a Brunello otteniamo incarichi e sviluppiamo i progetti, concentrandoci sempre sull’accompagnamento, sulla formazione e sul coaching di clienti, partner e singole persone. Mi considero un compagno e amo poter assistere i clienti nel loro percorso.

In poche parole, quale valore aggiunto offrite ai vostri clienti?

Indichiamo una strada (reflect), troviamo un’intesa con la persona (match) e, in una certa misura, l’accompagniamo anche, ma il lavoro fondamentale viene svolto dal cliente stesso (perform): l’obiettivo viene raggiunto quando il cliente ha capito ed è in grado di “fare” da solo.

Noi forniamo le informazioni che servono al cliente e che lo mettono in condizione di agire autonomamente. Lo sviluppo più trasparente, semplice e meno complesso della personalità, ovvero dell’individualità: è questo il valore aggiunto. Per questo non servono specialisti: occorre avere un semplice e facile accesso alle informazioni necessarie e, naturalmente, avere davanti una persona che voglia crescere.



Brunello Gianella

Per ottenere successo è fondamentale che conosciate profondamente sia voi stessi che gli altri: infatti, soltanto in questo modo potrete impiegare al meglio le vostre risorse.

Signor Gianella, lei e suo figlio gestite insieme la RMP Swiss. Qual è, secondo lei, la particolarità della vostra azienda?

Ci consideriamo sostenitori di persone, strutture e organizzazioni che si sono poste l’obiettivo di generare successo attraverso le persone. Per tutti questi importanti attori la sfida consiste nel conoscere le motivazioni individuali che muovono clienti e collaboratori e nell’utilizzare proficuamente questa consapevolezza per aumentare l’efficacia del loro intervento. Il nostro ruolo è accelerare il raggiungimento del successo, secondo il principio “Il tempo del successo è ora!”.

Come avviene questo processo?

Chi lavora con successo insieme alle persone, indipendentemente che siano semplicemente una o tante, conosce bene le motivazioni intrinseche di corsisti/coachee/clienti/ collaboratori/pazienti/partner. Oggi questo è un must: molto spesso la conoscenza è legata a una quantità notevole di lavoro e, la maggior parte delle volte, il risultato non è provato scientificamente. Noi forniamo in modo molto semplice la tessera mancante del mosaico. Tutto avviene online, è comprovato dal punto di vista scientifico e viene messo a disposizione di formatori/consulenti/coach/organizzazioni o dirigenti in una forma adeguata al loro metodo di lavoro.

Per chi RMP è interessante e perché?

La consigliamo a tutti coloro che lavorano con le persone. Siamo convinti che la conoscenza delle qualità chiave, dei desideri primari, delle motivazioni intrinseche all’agire e dei valori personali sia la premessa per comprendere a fondo le persone con cui si vive e lavora. Non conoscere queste motivazioni individuali rappresenta spesso il maggiore ostacolo all’impegno e al successo. È qui che interviene RMP.

Quali vantaggi offre la collaborazione con RMP per le aziende, le università o altri istituti di formazione? Un cambiamento?

Ogni organizzazione sa esattamente COSA fa e ha anche un’idea chiara di COME lo fa. Se lavora con le persone, deve anche sapere bene con CHI ha a che fare e a favore di CHI. Parliamo quindi di valori interiori e del relativo adattamento, il che porta all’interazione consapevole con e per le persone. Se capisco cosa serve al docente, al corsista o al gruppo per avere successo, allora posso lavorare nella giusta direzione. E questo prima di sprecare tempo e risorse. Con l’approccio a tre fasi “reflect/match/perform” puntiamo all’adattamento dei valori interiori. A questo scopo l’RMP è insostituibile.

In che cosa migliorano i vostri clienti rispetto al passato?

Prima di impegnare risorse importanti il cliente può gettare le basi del successo, ovvero inserire le persone in un contesto che renda possibile buoni risultati perché i VALORI interiori sono stati adattati. Chi è più o meno adatto a certi profili? Di cosa devo tenere conto quando ho a che fare con A per ottenere successo? Quali metodi sono più adatti a B e quali meno? In che modo C apprende meglio? Dove sono possibili eventuali conflitti? Con chi mi relaziono più facilmente e con chi meno? Dove devo adattarmi e dove no? Chi si affida all’RMP trova da solo le risposte nel tool box.

Se dovesse descrivere RMP con una frase, quale sceglierebbe?

Il successo viene prodotto dall’interno verso l’esterno, non viceversa. La conoscenza delle qualità chiave, dei desideri primari, delle motivazioni intrinseche all’agire e dei valori interiori delle persone è la base indispensabile