Condizioni generali di contratto

Preambolo
(1) Le presenti Condizioni Generali di Contratto (CGC) sono parte integrante del contratto per gli ordini effettuati dal
(Cliente) con Reiss Motivation Profile Switzerland GmbH (RMP). Ciò comprende essenzialmente la consulenza, la formazione e il coaching nell'ambito della gestione del personale, dello sviluppo del personale e dello sviluppo organizzativo, la diagnosi e la valutazione dei risultati dei test, nonché la creazione di profili di personalità e l'analisi della motivazione e il materiale disponibile tramite un web store per gli argomenti e i contenuti precedentemente menzionati.
(2) Nel caso in cui singole disposizioni delle CGC non siano valide, le restanti disposizioni rimangono in vigore.
(3) L'(RMP) ha il diritto di avvalersi di partner commerciali o freelance competenti per servizi di consulenza individuali. L'(RMP) non è obbligato a rivelare l'identità dei partner di cooperazione chiamati.
(4) Il Cliente deve assicurarsi che (RMP) riceva tutti i documenti e le informazioni necessarie e utili per la rapida evasione dell'ordine. Ciò vale anche per quei documenti e informazioni la cui importanza è nota solo durante i servizi di consulenza in corso da parte dell'(RMP). Inoltre,
 il Cliente deve garantire che qualsiasi consiglio di fabbrica esistente sia informato in tempo utile delle attività di consulenza dell'(RMP).
 (5) Le presenti Condizioni Generali di Contratto si applicano anche a tutti i futuri rapporti contrattuali, quindi anche se non vi si fa espresso riferimento nei contratti integrativi.
(6) Eventuali condizioni generali di contratto del cliente non sono valide, a meno che non siano state espressamente accettate per iscritto
 dall'(RMP).

I. Ambito e ambito di applicazioneConsulenza

Ordini o altri accordi sono legalmente vincolanti solo se firmati da (Cliente) per iscritto e sono vincolanti per le parti contraenti solo nella misura specificata nell'accordo scritto. Le presenti condizioni generali di contratto si applicano anche ai contratti di acquisto stipulati con altri mezzi, ad esempio per telefono, fax o lettera. Il cliente sarà informato nella conferma d'ordine dove potrà scaricare le CGC su Internet. Se il cliente non è d'accordo con le CGC in questi casi, può esercitare il suo diritto di recesso.

II. Garanzia di indipendenza
Le parti contraenti adottano tutte le precauzioni necessarie per garantire l'indipendenza dei dipendenti e dei partner di cooperazione (RMP). In particolare, sono vietate le offerte di lavoro o altre offerte di impiego di dipendenti di (Cliente) o l'assunzione diretta di partner di cooperazione di (RMP) durante il rapporto contrattuale in corso.

III. Segnalazione
(RMP) riferirà al (Cliente) sulle sue attività di consulenza, a condizione che ciò sia stato espressamente concordato. In questo caso, l'obbligo di rendiconto comprende anche le attività dei partner di cooperazione (RMP). Dopo il completamento dell'ordine, il (Cliente) riceverà dal (RMP) un rapporto finale che riassume i servizi di consulenza resi, incluse le spese di consulenza. (RMP) non sarà soggetto a istruzioni nella produzione del lavoro concordato, agirà a propria discrezione e sotto la propria responsabilità. Non è vincolata ad un particolare luogo di lavoro o ad un particolare orario di lavoro.

IV. Diritti di proprietà industriale
(1) La proprietà intellettuale e quindi il diritto d'autore dei servizi resi in relazione all'incarico di consulenza rimangono di competenza del (RMP).
(2) Il (Cliente) può utilizzare le informazioni fornite o rese note in relazione all'incarico di consulenza solo per i propri scopi. Qualsiasi divulgazione di tali informazioni a terzi - anche dopo il completamento dell'incarico di consulenza - è vietata. Le "Informazioni" comprendono in particolare offerte, rapporti, analisi, perizie, organigrammi, linee guida, descrizioni delle prestazioni e supporti dati, indipendentemente dal fatto che tali informazioni provengano dall'Agente, dai suoi dipendenti o dai partner di cooperazione. La trasmissione di tali informazioni a terzi richiede il consenso scritto del (RMP) in ogni singolo caso.
(3) La violazione di queste disposizioni da parte del Cliente autorizza l'(RMP) a risolvere immediatamente e prematuramente il rapporto contrattuale e a far valere altre pretese legali, in particolare per ingiunzione e/o risarcimento danni.

V. Garanzia
(1) L'(RMP) informerà senza indugio l'(Cliente) di eventuali inesattezze o difetti che dovessero successivamente sorgere nei suoi servizi di consulenza e rimedierà a tali inesattezze o difetti entro un ragionevole periodo di tempo.
(2) Qualora le inesattezze o i difetti siano imputabili
 alla sfera di responsabilità del (Cliente), essi saranno risolti solo mediante un ordine scritto separato da parte del (Cliente). I servizi necessari per l'eliminazione saranno fatturati separatamente al Cliente.
(3) Se le inesattezze o i difetti sono attribuibili alla sfera di responsabilità dell'(RMP), l'(RMP) fornirà gratuitamente la garanzia entro un ragionevole periodo di tempo. È esclusa la richiesta di recesso o di riduzione del prezzo da parte del (Cliente). Il diritto di garanzia si estingue entro sei mesi dalla consegna del rapporto finale al (Cliente).

VI. Responsabilità
(1) Nell'esecuzione dei servizi di consulenza commissionati, l'(RMP), i suoi dipendenti e i partner di cooperazione devono osservare le regole generalmente accettate della pratica professionale. L'(RMP) è responsabile per la colpa dei dipendenti e dei partner di cooperazione come per la propria. La responsabilità di (RMP) per danni è limitata al dolo e alla grave negligenza. L'onere della prova per la questione della colpa è a carico del Cliente.
(2) La richiesta di risarcimento del danno deve essere fatta valere in tribunale entro sei mesi dalla conoscenza del danno e della parte lesa, ma al più tardi entro tre anni dall'evento che ha dato origine alla richiesta.
(3) Se l'(RMP) esegue il lavoro con l'assistenza di terzi e sorgono a
 questo proposito rivendicazioni di garanzia e/o di responsabilità nei confronti di questi terzi
, l'(RMP) cede tali rivendicazioni al Cliente. In questo caso, il Cliente darà la priorità a questi terzi.
(4) L'Acquirente è tenuto a ispezionare la merce consegnata nel più breve tempo possibile e a segnalare immediatamente eventuali difetti. Il servizio clienti responsabile è disponibile sul sito contact@rmp-swiss.ch. I difetti segreti possono essere denunciati anche dopo che la merce è stata messa in funzione o utilizzata. L'effettuazione dei pagamenti non costituisce una rinuncia alla denuncia dei difetti.
(5) L'offerente si impegna a garantire la sicurezza dei sistemi, programmi, ecc. che gli appartengono e sui quali ha influenza, secondo le più recenti norme tecniche e a rispettare le regole di protezione dei dati.
(6) Il cliente si impegna a garantire la sicurezza dei sistemi, dei programmi e dei dati che rientrano nella sua sfera d'influenza. Nel loro stesso interesse, i clienti devono tenere segreti a terzi le password e i nomi utente.
(7) L'offerente non è responsabile per difetti e malfunzionamenti di cui non è responsabile, in particolare non per difetti di sicurezza e guasti operativi di società terze con cui collabora o da cui dipende.
 (8) Inoltre l'offerente non risponde per cause di forza maggiore, azioni improprie e mancato rispetto dei rischi da parte del cliente o di terzi, uso eccessivo, mezzi operativi inadeguati del cliente o di terzi, influssi ambientali estremi, interventi del cliente o interruzioni da parte di terzi (virus, vermi informatici, ecc.) che si verificano nonostante le necessarie misure di sicurezza attuali.

VII. Obbligo di segretezza
(1) L'(RMP) mantiene il segreto nei confronti di qualsiasi persona e per un periodo di tempo illimitato per quanto riguarda tutte le questioni di (Cliente) di cui viene a conoscenza in relazione all'attività di consulenza. L'obbligo di segretezza non si applica alle informazioni fornite ai partner di cooperazione chiamati in causa dall'(RMP). In questo caso, l'(RMP) obbliga il partner di cooperazione nella stessa misura a mantenere il segreto. Inoltre, l'obbligo di segretezza non si applica ai
 casi in cui esiste un obbligo legale di fornire informazioni.
(2) L'(RMP) può mettere a
 disposizione di terzi relazioni, perizie e altre dichiarazioni scritte riguardanti le sue attività di consulenza per il Cliente solo con il
 consenso espresso del Cliente.
(3) L'(RMP), l'incaricato del trattamento e i suoi dipendenti mantengono riservati i dati personali del trattamento dei dati che sono stati loro affidati o che sono diventati accessibili esclusivamente in base al loro impiego professionale, nonostante qualsiasi altro obbligo legale di riservatezza, a meno che non vi sia un motivo legalmente ammissibile per la trasmissione dei dati personali loro affidati o resi accessibili (riservatezza dei dati). I dipendenti devono essere informati di questo e delle eventuali conseguenze di una violazione.

VIII. Tassa, annullamento, condizioni di consegna, pagamento
(1) In cambio dei servizi di consulenza, il (RMP) ha diritto al pagamento di una tassa adeguata da parte del cliente. A seconda dell'accordo, il Cliente dovrà versare un acconto al momento dell'ordine o pagamenti parziali durante le attività di consulenza in corso. L'onorario rimanente è dovuto per il pagamento entro 14 giorni dalla presentazione della relazione finale insieme alla fattura finale.
(2) Se i servizi di consulenza non vengono forniti in tutto o in parte, l'(RMP) ha diritto all'intero compenso concordato se l'(RMP) è stato disposto a fornire servizi di consulenza ed è stato impedito dalle circostanze da parte del Cliente. Le circostanze da parte di (Cliente) includono, in particolare, la mancanza di collaborazione da parte di (Cliente) nell'esecuzione del contratto o l'ingiustificata risoluzione anticipata del contratto. Se il contratto viene risolto entro un mese prima dell'esecuzione concordata dei servizi, verrà addebitato il 50% del compenso pattuito. In caso di risoluzione del contratto entro due settimane prima dell'esecuzione delle prestazioni concordate, verrà addebitato il 100% del compenso concordato. In caso di risoluzione del contratto prima dei termini stabiliti, verranno addebitati i servizi già resi.
(3) Se i servizi di consulenza non vengono resi a causa di circostanze che rappresentano un motivo importante da parte del (RMP), il (RMP) ha diritto ad un compenso pro rata che corrisponde ai servizi di consulenza resi finora. Ciò vale in particolare se i servizi di consulenza finora resi sono utilizzabili per il Cliente.
(4) Per motivi giustificati, in particolare in caso di imminente insolvenza del Cliente, l'(RMP) può subordinare il completamento dei servizi di consulenza al pagamento completo del compenso. I reclami relativi ai servizi di consulenza non danno diritto al Cliente di trattenere il compenso. Ciò non si applica ai difetti evidenti dei servizi di consulenza forniti. (5) I prezzi sono indicati in CHF. L'IVA, la tassa di riciclaggio anticipata e il trattamento sono inclusi. Le spese di spedizione vengono addebitate separatamente.
(6) L'offerente si riserva il diritto di modificare i prezzi in qualsiasi momento. Per i clienti sono validi i prezzi pubblicati sul sito web alla data dell'ordine.
(7) Le condizioni per promozioni e sconti sono riportate nelle relative informazioni.
(8) La consegna verrà effettuata il più presto possibile. Il cliente può verificare in qualsiasi momento lo stato della consegna tramite contact@rmp-swiss.ch. Se il cliente non riceve la merce entro 30 giorni e non viene fornita alcuna informazione, il cliente ha il diritto di annullare la consegna.
(9) Il pagamento è possibile nei seguenti modi su richiesta del cliente:
 - La fattura sarà allegata alla spedizione della merce. In questo caso il termine di pagamento è di 14 giorni dal ricevimento della fattura.
 - Il cliente può inserire il numero della sua carta di credito. Sono accettate tutte le principali carte di credito. Il prezzo della merce viene prenotato il giorno della spedizione (questa funzione potrebbe non essere disponibile al momento).
(10) In caso di ritardo nei pagamenti, l'Offerente invierà al massimo due solleciti. Per il secondo sollecito sarà addebitata una tassa di CHF 15.-. In caso di mancato pagamento da parte del cliente, saranno avviate misure esecutive. Il diritto al risarcimento dei danni è riservato.

IX. Risoluzione anticipata del contratto
(1) L'(RMP) può risolvere anticipatamente il rapporto contrattuale con lettera raccomandata con effetto immediato se il Cliente viola obblighi contrattuali essenziali, in particolare se non fornisce i documenti necessari per i servizi di consulenza o se non fornisce informazioni che violano l'indipendenza dal (RMP) o dai diritti di proprietà dell'(RMP). In questo caso si tratta di

IX. Disdetta
(RMP) può risolvere anticipatamente il rapporto contrattuale mediante lettera raccomandata con effetto immediato se (RMP) è in mora con i suoi servizi di consulenza nonostante sia stato concesso un ragionevole periodo di grazia o se viola il suo dovere di riservatezza.

X. Diritto di recesso e Diritto di Recesso Negozio
(1) I Clienti possono recedere dal contratto di acquisto entro 7 giorni senza dover fornire motivazioni e senza alcuna penalità. Il termine per l'esercizio di tale diritto decorre dal giorno in cui il consumatore riceve la merce. Il cliente può restituire la merce già consegnata a spese del fornitore (a proprie spese). I pagamenti già effettuati saranno rimborsati gratuitamente dal fornitore.
(2) Se il cliente recede dall'acquisto a causa di una consegna tardiva o di difetti della merce o di altri motivi imputabili al venditore, quest'ultimo rimborserà gli importi già pagati e le spese di restituzione.

XI. Diritto applicabile, luogo di esecuzione, foro competente
(1) Si applica il diritto svizzero all'incarico di consulenza, alla sua interpretazione e alle eventuali controversie che ne derivano.
(2) Luogo di adempimento è la sede (RMP) di Brunnen, Svitto.
(3) Eventuali controversie derivanti da o in relazione all'incarico di consulenza sono soggette alla giurisdizione esclusiva dei tribunali competenti di Svitto.